Home / curiosità / La banca le accredita 25 milioni sul conto corrente per errore.

La banca le accredita 25 milioni sul conto corrente per errore.

Clare Wainwright, un avvocato di Sidney si è vista accreditare improvvisamente l’enorme somma sul suo conto della National Australia Bank.

 

Clare Wainwright, una donna avvocato australiana, una mattina controllando sul suo smartphone scopre di avere 25 milioni di dollari sul conto corrente.(quasi 16 milioni di euro), e il tutto per uno sbaglio. Un risveglio senz’altro positivamente scioccante.

La ragazza, che ha condiviso la sua storia su Facebook , dopo la sorpresa, però, non ha preso al volo l’occasione e la carta di credito per strisciare ma ha provato a restare con i piedi per terra denunciando l’equivoco in filiale.

In realtà, il regalo che le era stato versato per sbaglio arrivava dopo una serie di comunicazioni che la banca, sin da settembre, le aveva trasmesso per posta informandola che le sarebbe stata scalata una rata del mutuo pari a 28,485 milioni di euro. La Wainwright, in effetti, ha un mutuo a suo carico ma la rata ammonta “solo” a 2.800 euro.

La Wainwright ha informato prontamente la banca dell’errore, assicurando di non aver speso nulla della cifra che le è stata accreditata impropriamente e dall’istituto hanno provveduto a risolvere il problema.

Clare conoscendo bene la legge e sapendo che non avrebbe dovuto toccare i soldi accreditati ha provveduto a far risolvere la falla, ma ha scherzato dicendo che avrebbe sicuramente estinto il mutuo e magari comprato anche un isola.