Home / benessere / La dieta mediterranea riduce i danni da smog

La dieta mediterranea riduce i danni da smog

La dieta mediterranea è un antidoto efficace contro le malattie provocate dallo smog. E’ quanto e’ emerso da uno studio diffuso al Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI).la-dieta-mediterranea Dalla ricerca, condotta su lavoratori di un’acciaieria di Milano, emerge che le polveri sottili abbattono più del 50%il livello di vitamina E nel sangue e allo stesso tempo alzano quello di una proteina legata allo stress ossidativo delle cellule. ‘Rimpinguare’ il serbatoio di vitamine con alimenti come il pesce, l’olio d’oliva e le verdure, tipici della dieta mediterranea, ridurrebbe il rischio di malattie derivanti da inquinamento atmosferico.Gli studiosi: “Dieta efficace perché ricca di antiossidanti” – Lo studio è stato condotto su 100 lavoratori di un’acciaieria di Milano fortemente esposti a polveri sottili PM10 e PM5, a livelli non diversi da quelli che può respirare una persona ad esempio al centro di Roma – spiega Francesco Violi, coordinatore della ricerca, Ordinario di Medicina Interna all’Università “Sapienza” di Roma – e per la prima volta si è visto un possibile meccanismo che lega lo smog alle malattie cardiovascolari, perché lo stress ossidativo è una delle cause principali di questo tipo di patologie. I dati tuttavia offrono anche una ‘speranza’ per mitigare l’effetto nocivo dello smog: un risvolto interessante – afferma Violi – è che una dieta ricca di antiossidanti come quella mediterranea può contrastarne i danni, aumentando il consumo di olio di oliva, pesce e verdura”.