Home / animali / Lumache di mare “pugnalano” il partner dopo l’accoppiamento

Lumache di mare “pugnalano” il partner dopo l’accoppiamento

 

SiphopteronUna nuova specie di lumaca di mare che vive nella Grande Barriera Corallina ha un modo molto singolare di accoppiarsi. La specie, al momento denominata semplicemente Siphopteron, e’ ermafrodita e ha un pene biforcuto, lungo quanto il corpo (approssimativamente 2-3 millimetri): una delle due ramificazioni dell’organo genitale porta una spina sulla punta utilizzata per perforare la pelle che copre la fronte del partner subito dopo la copulazione. Una “pugnalata” in testa, dopo l’accoppiamento, che gli “amanti” si scagliano a vicenda, iniettandosi del fluido prostatico. Le ragioni di questo originale comportamento non sono chiare ma il team di ricercatori dell’Universita’ del Queensland ipotizza che il fluido iniettato svolga una funzione di intorpidimento delle lumache che, una volta stordite, riescono a trattenere lo sperma desiderato per l’intervallo necessario ad evitare la dispersione. Lo studio e’ stato pubblicato sui ‘Proceedings of the Royal Society B: Biological Sciences’.

AGI