Home / Scienza e Tecnologia / SPLIT, il lettore musicale che si controlla con i denti

SPLIT, il lettore musicale che si controlla con i denti

SPLIT , il lettore Mp3 negli auricolari, senza fili ne Bluetooth. Si controlla stringendo i denti, un morso per cambiare SPLITtraccia, due morsi per regolare il volume, grazie al suo accelerometro a tre assi, che rileva i movimenti della mandibola: una prima, come interfaccia. Per spegnere il volume, basta un tocco esterno col dito. Si avvia automaticamente la riproduzione staccando i due auricolari uniti da magneti . Ogni auricolare Split contiene un piccolo circuito stampato flessibile di soli 100 micron di spessore  che si piega in tre. Integra una batteria, una memoria flash, un processore e un paio di altri componenti necessari per riprodurre l’audio digitale di qualità. Quello destro e sinistro sono sincronizzati grazie a due oscillatori al cristallo di alta precisione. split_kickstarterA differenza di molti altri dispositivi audio wireless, nessuna connessione bluetooth a mantenere il collegamento tra i due auricolari, così quasi esenti di radiazioni. “Il nostro obiettivo è stato quello di reinventare completamente il design e l’usabilità del lettore musicale portatile, con una presenza meno invasiva”, spiega Marco Scandurra, cofondatore con Umberto Micheli e Victor Chechelski, dell’innovativa startup Greenwing Audio di Miami, “Crediamo che la nostra tecnologia potrà stabilire un nuovo standard per la biocompatibilità e la sicurezza, senza emissioni di radiazioni elettromagnetiche nocive”. Split è in fase di lancio su Kickstarter.