Home / cronache / Tremila euro al mese per lavorare due giorni alla settimana

Tremila euro al mese per lavorare due giorni alla settimana

Circa tremila euro al mese, più rimborso delle spese documentate per lo spostamento dal municipio di Chioggia a Dolo. È questo quanto costerà alle casse dolesi il segretario comunale per circa due giorni di lavoro la settimana, in tutto tra 8 e 10 giorni al mese. Anche se la cifra è stata comunque “depurata” dalle possibili indennità di risultato, i diritti di rogito e segreteria.Tremila euro al mese per lavorare due giorni alla settimana
Il dato, seppure un po’ “nascosto”, emerge dalla convenzione con il Comune di Chioggia approvata dal Consiglio comunale di Dolo, con le sole astensioni dei consiglieri Mario Vescovi (Lega Nord) e Giorgio Gei (Il Ponte), entrando in vigore a partire dal gennaio prossimo, cioè tra meno di un mese. La convenzione prevede che il segretario comunale sarà impiegata per il 60 per cento nel comune di Chioggia e, per il restante 40, a Dolo. Nel fissare il costo del servizio, comunque, si sono prese le tabelle afferenti al Comune di Chioggia, che si trova in una fascia superiore rispetto a quello di Dolo. La retribuzione del segretario comunale sarà anticipata dal Comune di Chioggia, che si vedrà rimborsato dal comune rivierasco con acconti semestrali.
Le spese di spostamento documentante, invece, saranno rimborsate con cadenza mensile. La Convenzione, prima della sua approvazione, è rimasta congelata per diversi mesi, anche perché il Consiglio comunale di Chioggia avrebbe preferito un segretario comunale a tempo pieno, mentre a Dolo vi erano delle perplessità sul costo dell’operazione. Dubbi a quanto pare risolti. Ma non per Vescovi e Gei.

fonte